Il dolore (foto Paolo Battaglia | Teatro Sociale Bellinzona)

Il dolore

28 Gen 2021 - 20:45 dettagli >>
Book is a Book is a Book (foto Giulia Lenzi)

Book is a Book is a Book

29 Gen 2021 - 20:45
30 Gen 2021 - 18:00
30 Gen 2021 - 20:45
31 Gen 2021 - 18:00
31 Gen 2021 - 20:45
dettagli >>
Le verità di Bakersfield (foto Marina Alessi)

Le verità di Bakersfield

4 Feb 2021 - 20:45
5 Feb 2021 - 20:45
dettagli >>

News

Idee regalo per il Natale 2020 del Teatro Sociale Bellinzona

Idee regalo per il Natale 2020 del Teatro Sociale Bellinzona

Tornano anche quest'anno le idee regalo per il Natale del Teatro Sociale Bellinzona. In particolare offriamo fino all'Epifania la possibilità di sottoscrivere l'abbonamento Ottovolante ad un prezzo ridotto. Inoltre offriamo per ogni 100.- franchi di buoni regalo acquistati un buono sconto del 50% valido per un biglietto della stagione teatrale. Queste le offerte nel dettaglio:

ABBONAMENTO OTTOVOLANTE

ZONA 30: IL TEATRO SOCIALE BELLINZONA SI REINVENTA

ZONA 30: IL TEATRO SOCIALE BELLINZONA SI REINVENTA

Il Teatro Sociale Bellinzona annuncia la sua nuova programmazione, valida fino alla fine di novembre. Essa tiene conto della riduzione a 30 del numero di spettatori ammessi agli spettacoli e del desiderio, avvertito da più parti, di mantenere aperto il Teatro anche in una fase difficile come quella che stiamo vivendo. Inoltre la nuova programmazione vuole permettere ad alcuni artisti ticinesi di poter comunque presentarsi al pubblico con le loro opere percependo un compenso corretto per il loro lavoro.

Prossimamente

Giovedì, 28. Gennaio 2021 - 20:45

Nel breve Diario di Marguerite Duras, scritto nell'aprile del 1945 in una Parigi da tempo liberata in cui si aspetta soltanto la resa del regime nazista, si respirano i suoni, i sentimenti e i colori senza luce di un’attesa speranzosa e disperata: il ritorno a casa di suo marito Robert L. (lo scrittore francese Robert Antelme) deportato a Buchenwald e poi a Dachau.

2020-2021 Stagione: Altri percorsi
Domenica, 31. Gennaio 2021 - 16:00

Le fiabe sono eterne e di tutti, ma nascono in luoghi precisi. “Biancaneve” nasce in Germania: le montagne innevate e le miniere profonde di quella terra ci allontanano dall’immaginario americano di Walt Disney, per ridarle la luce che le è propria.

2020-2021 Stagione: Primi applausi