Il dolore (foto Paolo Battaglia | Teatro Sociale Bellinzona)

Il dolore

28 Gen 2021 - 20:45 dettagli >>
Book is a Book is a Book (foto Giulia Lenzi)

Book is a Book is a Book

29 Gen 2021 - 20:45
30 Gen 2021 - 18:00
30 Gen 2021 - 20:45
31 Gen 2021 - 18:00
31 Gen 2021 - 20:45
dettagli >>
Le verità di Bakersfield (foto Marina Alessi)

Le verità di Bakersfield

4 Feb 2021 - 20:45
5 Feb 2021 - 20:45
dettagli >>

News

"PALIMPSEST BELLINZONA" DI NICOLE SEILER, DA SUBITO DISPONIBILE AL TEATRO SOCIALE

"PALIMPSEST BELLINZONA" DI NICOLE SEILER, DA SUBITO DISPONIBILE AL TEATRO SOCIALE

È da subito disponibile "Palimpsest Bellinzona", l'installazione sonora e coreografica geolocalizzata realizzata da Nicole Seiler per il Teatro Sociale Bellinzona che è anche il primo evento della nostra stagione 2020-21 ad andare in scena. Concepita in pieno lockdown, essa fa incontrare per mezzo dell'audiodescrizione una coreografa assente, un teatro chiuso e un pubblico che non può assistere agli spettacoli...

RIAPRIAMO IL 6 GIUGNO CON "IL FONDO DEL SACCO", INGRESSO GRATUITO

RIAPRIAMO IL 6 GIUGNO CON "IL FONDO DEL SACCO", INGRESSO GRATUITO

Oggi il Consiglio federale ha decretato da sabato 6 giugno la riapertura dei teatri in tutto il Paese. Per sottolineare questo momento bello e importante nella vita delle nostre comunità il Teatro Sociale Bellinzona è felice di annunciare che sabato 6 giugno alle 20.45 andrà in scena una rappresentazione straordinaria gratuita dello spettacolo “Il fondo del sacco” di Plinio Martini.

Prossimamente

Giovedì, 28. Gennaio 2021 - 20:45

Nel breve Diario di Marguerite Duras, scritto nell'aprile del 1945 in una Parigi da tempo liberata in cui si aspetta soltanto la resa del regime nazista, si respirano i suoni, i sentimenti e i colori senza luce di un’attesa speranzosa e disperata: il ritorno a casa di suo marito Robert L. (lo scrittore francese Robert Antelme) deportato a Buchenwald e poi a Dachau.

2020-2021 Stagione: Altri percorsi
Domenica, 31. Gennaio 2021 - 16:00

Le fiabe sono eterne e di tutti, ma nascono in luoghi precisi. “Biancaneve” nasce in Germania: le montagne innevate e le miniere profonde di quella terra ci allontanano dall’immaginario americano di Walt Disney, per ridarle la luce che le è propria.

2020-2021 Stagione: Primi applausi