Spettacoli rinviati e annullati: nuove date e modalità di rimborso

Spettacoli rinviati e annullati: nuove date e modalità di rimborso

Sono state fissate le nuove date di programmazione di alcuni degli spettacoli che erano in calendario dal 29 ottobre 2020 fino al 22 gennaio 2021 ma che sono stati rinviati a causa dell’emergenza sanitaria. Per questi spettacoli la prevendita riaprirà il 28 dicembre 2020 presso i consueti punti vendita (Ufficio turistico di Bellinzona e rete Ticketcorner). Sono inoltre state definite le procedure di rimborso per gli spettacoli programmati nello stesso periodo ma che sono stati annullati. Per un terzo gruppo di spettacoli ulteriori informazioni seguiranno.

ASCOLTA "PALIMPSEST BELLINZONA"... E VINCI!

ASCOLTA "PALIMPSEST BELLINZONA"... E VINCI!

Il Teatro Sociale Bellinzona non vuole interrompere il dialogo con il suo pubblico, pur dovendo restare chiuso fino al 22 gennaio 2021. All'esterno del teatro, fruibile individualmente tramite smartphone, è infatti disponibile “Palimpsest Bellinzona”, un’installazione sonora e coreografica creata per il Teatro Sociale dalla celebre coreografa svizzera Nicole Seiler.

Idee regalo per il Natale 2020 del Teatro Sociale Bellinzona

Idee regalo per il Natale 2020 del Teatro Sociale Bellinzona

Tornano anche quest'anno le idee regalo per il Natale del Teatro Sociale Bellinzona. In particolare offriamo fino all'Epifania la possibilità di sottoscrivere l'abbonamento Ottovolante ad un prezzo ridotto. Inoltre offriamo per ogni 100.- franchi di buoni regalo acquistati un buono sconto del 50% valido per un biglietto della stagione teatrale. Queste le offerte nel dettaglio:

ABBONAMENTO OTTOVOLANTE

ZONA 30: IL TEATRO SOCIALE BELLINZONA SI REINVENTA

ZONA 30: IL TEATRO SOCIALE BELLINZONA SI REINVENTA

Il Teatro Sociale Bellinzona annuncia la sua nuova programmazione, valida fino alla fine di novembre. Essa tiene conto della riduzione a 30 del numero di spettatori ammessi agli spettacoli e del desiderio, avvertito da più parti, di mantenere aperto il Teatro anche in una fase difficile come quella che stiamo vivendo. Inoltre la nuova programmazione vuole permettere ad alcuni artisti ticinesi di poter comunque presentarsi al pubblico con le loro opere percependo un compenso corretto per il loro lavoro.

NON LASCIAMO LA SCENA AL VIRUS! - LETTERA AL PUBBLICO

NON LASCIAMO LA SCENA AL VIRUS! - LETTERA AL PUBBLICO

Gentile pubblico,

stiamo nuovamente vivendo un periodo difficile sul piano sanitario. Il virus non sembra darci tregua. Le ultime misure decise dal Consiglio federale, assolutamente necessarie e che condividiamo, impongono ai teatri di limitare a 50 gli spettatori ammessi agli spettacoli. Eppure sentiamo attorno a noi la volontà di non arrendersi, di non lasciare che il virus ci condizioni troppo la vita.

Confermato "Natasha" per 50 spettatori - "La bottega" non va in scena

Confermato "Natasha" per 50 spettatori - "La bottega" non va in scena

Lo spettacolo "Natasha ha preso il bus" di domenica 8 novembre andrà in scena come da programma alle ore 17.00 per un numero di spettatori limitato a 50 e disposto distanziato e in totale sicurezza.
Data l'attuale situazione pandemica invece lo spettacolo "La bottega del caffè" previsto il 12 e 13 novembre non andrà in scena. Se lo spettacolo sarà recuperato e di conseguenza se e come sarà possibile un rimborso dei biglietti sarà deciso e comunicato nelle prossime settimane.

LA REPLICA DI "MACBETTU" DEL 29 OTTOBRE NON SI FA

LA REPLICA DI "MACBETTU" DEL 29 OTTOBRE NON SI FA

La replica di "Macbettu" prevista giovedì 29 ottobre alle ore 20.45 non avrà luogo date le nuove disposizioni federali concernenti il covid 19. Se lo spettacolo sarà recuperato e di conseguenza se e come sarà possibile un rimborso dei biglietti sarà deciso e comunicato in un secondo momento. La direzione del Teatro Sociale Bellinzona ringrazia il pubblico per la comprensione e assicura che farà tutto il possibile per mantenere vivo il teatro anche in questa situazione particolarmente problematica.

"Se la va la gh'ha i röd" torna il 20 e 21 febbraio 2021

"Se la va la gh'ha i röd" torna il 20 e 21 febbraio 2021

Per cause di forza maggiore indipendenti dalla sua volontà la Compagnia Flavio Sala è stata costretta a rinviare ulteriormente la ripresa del suo spettacolo "Se la va la gh'ha i röd", prevista e annunciata inizialmente per il 31 ottobre e il 1. novembre prossimi. Si tratta di due repliche che recuperavano le date cancellate in primavera a causa dell'emergenza sanitaria. Le nuove date di programmazione sono il 20 e il 21 febbraio 2021. I biglietti già emessi per le precedenti date mantengono la loro validità anche per le nuove date, per cui:

A teatro in bus... e viaggio gratis - dalla Valle di Blenio e da Biasca al Sociale

A teatro in bus... e viaggio gratis - dalla Valle di Blenio e da Biasca al Sociale

Per il secondo anno un comodo torpedone porta il pubblico dalla Valle di Blenio e da Biasca a Bellinzona al Teatro Sociale in occasione degli spettacoli della rassegna "Chi è di scena". È la proposta "A teatro in bus… e viaggio gratis" nata dalla collaborazione fra il Teatro Sociale Bellinzona e i Comuni di Acquarossa, Biasca, Blenio e Serravalle con il sostegno della Banca Raiffeisen Tre Valli. Tutti i dettagli cliccando qui.

ULTIMI SPETTACOLI RINVIATI PER COVID, LE NUOVE DATE

ULTIMI SPETTACOLI RINVIATI PER COVID, LE NUOVE DATE

Il Teatro Sociale Bellinzona comunica le nuove date di programmazione nella prossima stagione degli ultimi spettacoli che non hanno potuto svolgersi a causa dell’emergenza sanitaria e per i quali non era ancora stata trovata una nuova data. Per questi spettacoli è riaperta da subito la prevendita presso i consueti punti vendita (Ufficio turistico di Bellinzona e rete Ticketcorner). È inoltre stata definita la procedura di rimborso per un ulteriore spettacolo che è stato annullato. Di seguito i dettagli: 

SPETTACOLI RINVIATI