Stagione 2011-2012: si comincia con Marco Paolini e Silvio Orlando

I lavori per la preparazione del cartellone della stagione 2011-2012 del Teatro Sociale sono ormai molto avanzati. Oggi possiamo ad esempio preannunciare il programma completo del cartellone in abbonamento "Chi è di scena", che si strutturerà su sei spettacoli:

  1. 13-15.10.2011: "Rameau" di Denis Diderot, con Silvio Orlando (in Prima assoluta)
  2. 09-11.11.2011: "Questa sera si recita a soggetto" di Luigi Pirandello, con la compagnia Gank
  3. 01-03.12.2011: "Sogno di una notte di mezza estate" di William Shakespeare, con Carlo Cecchi
  4. 19-21.01.2012: "Un marito ideale" di Oscar Wilde
  5. 09-11.02.2012: "Gin Game" di D.L. Coburn, con Valeria Valeri e Paolo Ferrari
  6. 29-31.03.2012: "Il cilindro" e "I morti non fanno paura" di Eduardo De Filippo, con Alfonso Santagata

La stagione 2011-2012 proporrà poi molti altri spettacoli da non perdere, programmati tenendo conto delle esigenze dei pubblici più diversi, ma senza concedere sconti sul piano della qualità. Ad esempio in apertura di stagione, il 7 e l'8 ottobre 2011, il Teatro Sociale Bellinzona ospiterà il massimo esponente del teatro di narrazione italiano, quel Marco Paolini che con "Itis Galileo" saprà incantare il pubblico ticinese come ha fatto con i milioni di telespettatori che hanno assistito al suo memorabile "Vajont". Ma vi invitiamo anche ad annotarvi la data del 10 gennaio 2012, quando con "Thom Pain" salirà sul palco del Sociale Elio Germano, che al Festival di Cannes 2010 ha vinto la Palma come miglior attore protagonista.