Macbettu (foto Alessandro Serra)
Mercoledì, 28. Ottobre 2020 - 20:45
Giovedì, 29. Ottobre 2020 - 20:45

Alessandro Serra, regista visionario che si sta affermando a livello internazionale, è noto al pubblico di Bellinzona, che ne ha applaudito la scorsa stagione “Il costruttore Solness”. Ora ritorna con un capolavoro assoluto, "Macbettu", spettacolo che sta girando il mondo, ha ormai superato le 200 repliche e ha fatto incetta di premi fra i più prestigiosi.

La bottega del caffè
Giovedì, 12. Novembre 2020 - 20:45
Venerdì, 13. Novembre 2020 - 20:45

Igor Horvat è attore dalla lunga e solida esperienza: lo abbiamo applaudito al Teatro Sociale nelle nostre produzioni “L’anno della valanga”, “Prossima fermata Bellinzona” e “Tell”. Ora si misura con una prova registica importante e decide di farlo mettendo in scena “La bottega del caffè”.

Romeo e Giulietta (foto Eleonora Cavallo)
Giovedì, 10. Dicembre 2020 - 20:45
Venerdì, 11. Dicembre 2020 - 20:45

Ugo Pagliai e Paola Gassman sono i protagonisti di “Romeo e Giulietta” di William Shakespeare riscritto dalla compagnia Babilonia Teatri, una delle realtà più innovative e affermate della scena contemporanea italiana.

Le verità di Bakersfield (foto Marina Alessi)
Giovedì, 4. Febbraio 2021 - 20:45
Venerdì, 5. Febbraio 2021 - 20:45

Due destini, due vicende umane lontanissime che si incontrano in un’America sempre percorsa da forti divari sociali. Maude, cinquantenne disoccupata, è una donna ormai vinta dall’esistenza, ma nel caos della sua roulotte è celato un possibile tesoro, un presunto quadro di Jackson Pollock.

Un tram che si chiama desiderio (foto Tommaso Le Pera)
Giovedì, 11. Marzo 2021 - 20:45
Venerdì, 12. Marzo 2021 - 20:45

La leggenda vuole che fosse proprio su un tram, su cui girovagava da studente, che il giovanissimo Tennessee Williams si facesse l’idea di un dramma che svelava il lato oscuro del sogno americano.

Olocene
Martedì, 20. Aprile 2021 - 20:45
Giovedì, 22. Aprile 2021 - 20:45
Venerdì, 23. Aprile 2021 - 20:45
Sabato, 24. Aprile 2021 - 20:45
Domenica, 25. Aprile 2021 - 17:00

Nella solitudine del suo eremo in val Onsernone il signor Geiser - vedovo settantaquattrenne di origini basilesi, protagonista de “L’uomo nell’Olocene” di Max Frisch - cerca nella propria memoria e nei libri in suo possesso le armi per resistere al tempo.

La menzogna (foto Fabio Lovino)
Martedì, 11. Maggio 2021 - 20:45
Mercoledì, 12. Maggio 2021 - 20:45

Desiderio, tradimento, verità e menzogna in amore sono i temi della commedia di Florian Zeller che hanno ispirato il regista Piero Maccarinelli. Protagonista un cast d’eccezione con Serena Autieri e Paolo Calabresi, affiancati da Toto Onnis e Eleonora Vanni.

Condividi contenuti