Delitto/Castigo

Delitto/Castigo
Mar, 22/01/2019 - 20:45
Mer, 23/01/2019 - 20:45
Con il sostegno di: 

AET

adattamento teatrale di Sergio Rubini e Carla Cavalluzzi
con Luigi Lo Cascio, Sergio Rubini, Roberto Salemi, Francesca Pasquini e con G.U.P. Alcaro
regia Sergio Rubini
scene Gregorio Botta
costumi Antonella D’Orsi
musiche Giuseppe Vadalà
luci Luca Barbati
produzione Nuovo Teatro in coproduzione con Fondazione Teatro della Toscana, 2018
internet www.nuovoteatro.com

22 gennaio dopo lo spettacolo incontro con la compagnia
23 gennaio, ore 20.00 introduzione allo spettacolo

Prezzi: tariffa A
Acquista i biglietti per il 22 gennaio
Acquista i biglietti per il 23 gennaio

L'opera più letta e conosciuta di Dostoevskij, racconta il tormento di Rodiòn Romànovic Raskòl’nikov, un giovane poverissimo che uccide una vecchia usuraia. Nel romanzo è evidente il conflitto interiore del protagonista, che crea in lui una scissione. Vertigine e disagio. La vertigine di essere finiti dentro l’ossessione di una voce che individua nell’omicidio la propria e unica affermazione di esistenza. E quindi il delitto come specchio del proprio limite e orizzonte necessario da superare per l’autoaffermazione del sé. Un conflitto che crea una febbre, uno sdoppiamento; un omicidio che produce un castigo, un’arma a doppio taglio. Come è la scrittura del romanzo, dove la realtà, attraverso il racconto in terza persona, è continuamente interrotta e aggredita dalla voce pensiero, in prima, del protagonista. Ed è proprio questa natura bitonale a suggerire la possibilità di portarlo in scena attraverso una lettura a due voci. Sergio Rubini e Luigi Lo Cascio sono le due voci e trascinano il pubblico nel racconto, facendo vivere in prima persona l'ossessione del protagonista.
www.nuovoteatro.com