Gianmaria Testa

Gianmaria Testa
Giov, 31/01/2013 - 20:45
Con il sostegno di: 

AMB

Vitamia Tour
Produzione: Fuorivia, 2012
Con: Gianmaria Testa (voce, chitarre), Giancarlo Bianchetti (chitarre) e (Nicola Negrini contrabbasso e basso elettrico)

Prezzi: cat. E

Circondato da grandi musicisti, gli stessi che hanno costituito il nucleo forte e compatto delle registrazioni in studio, Gianmaria Testa presenta in versione live il suo nuovo, intenso, inaspettato lavoro discografico. Undici tracce che rappresentano una riflessione personale e sociale lunga 50 anni, 18 mila giorni (come recita il titolodi una delle canzoni guida dell’album), un affresco sentimentale e umano che come la vita porta con sé sfumature e colori musicali diversi.
Se le tematiche del nuovo disco sono assolutamente in linea con la poetica di Gianmaria  (l’amore, una riflessione sulla società contemporanea, la nostalgia, lo stupore, un abbandono infantile…), decisamente nuove saranno le sonorità che si potranno ascoltare dal palco e che virano decisamente e con vigore sul versante elettrico grazie alla presenza di un chitarrista di prim’ordine quale Giancarlo Bianchetti, a suo agio sia con la chitarra elettrica che con la chitarra classica, e di un contrabbassista, Nicola Negrini, che non teme di imbracciare un basso Fender degli anni ’70. La voce di Gianmaria Testa, sempre più grave, intrigante, aspra e vellutata è la colonna portante di questa nuova avventura musicale.
Se è vero che un disco è sempre un’avventura collettiva, non necessariamente diventa qualcosa di condiviso. In questo caso invece sia nel lavoro di preproduzione sia poi nelle prove e durante la registrazione, ogni singolo musicista ha dato un apporto creativo importante e molto superiore al semplice suonare.

www.gianmariatesta.com

www.produzionifuorivia.it