Vomitors Unplugged

Vomitors
Sab, 21/04/2018 - 20:45
Con il sostegno di: 

AMB

Supporting act: Dadotratto

con i Dadotratto:
Domenico Agostino voce
Donat Walder chitarra
Matteo Pelli chitarra
Giacomo Longhi basso
Daiv Pucci batteria e voce

e con i Vomitors:
Lalo Hefti voce
Donat Walder chitarra
Lorenzo Barenco chitarra
Mila Merker basso
Daiv Pucci batteria

Nell’ambito di “Strange Days: un festival sui mitici anni ’90”

Prezzi: tariffa F
Acquista i biglietti

Un’occasione unica per i fans dei Vomitors: sentire il mitico gruppo punk-rock-folk dialettale “cun fö la spina”. Dopo 26 anni di dischi (8 CD in studio e 1 CD live) e centinaia di concerti “a manetta” in ogni angolo del Ticino, al Teatro Sociale Bellinzona i Vomitors presenteranno per la prima volta una selezione di loro canzoni vecchie e nuove riarrangiate in versione acustica esclusivamente per questa occasione. I Vomitors sono nati nel 1991. Il loro primo concerto fu il 17 agosto di quell’anno nella piccola sala del Teatro Dimitri davanti a una decina di amici. Tre anni dopo esce il primo CD “Riei” e in poco tempo il loro punk rock dialettale, infarcito da atmosfere da grotto, conquista il pubblico locale, facendo dei Vomitors uno dei più seguiti gruppi ticinesi di sempre. Apriranno la serata i Dadotratto, pure loro per la prima volta in versione unplugged. I Dadotratto nascono nel 2010 e l’anno seguente pubblicano il loro primo CD. Dal vivo il gruppo convince da subito dimostrando una potente presenza scenica e una solida esperienza. Nel 2016 esce il secondo CD “Dichiarazione d’inesistenza” che si distingue dal disco d’esordio per un suono molto più rock e metal anche se rimangono in tutte le canzoni linee melodiche immediate e toccanti. www.vomitors.ch